Il Centro Internazionale "Domus Galilaeae” è situato vicino alla sommità del monte chiamato delle Beatitudini, che si eleva abbastanza rapidamente, fino a quasi 300 metri, al di sopra di Cafarnao e di Tabgah, il luogo dove avvenne la moltiplicazione dei pani e dei pesci.

Ancient Levant routesmonte beatitudiniLa Domus Galilaeae sorge a circa un chilometro dalle rovine di Korazim, sul cosiddetto plateau di Korazim. La tradizione locale chiama questo luogo "il luogo degli alberi della benedizione”, situato accanto alla antica via che univa Damasco alla Galilea, passando per Korazin, per Cafarnao e che costeggiava parte del lago di Galilea: la via Maris, una delle più importanti vie di comunicazione dell’oriente antico costruita dai Romani.

Via Maris è il nome moderno di una antica rotta commerciale, risalente alla prima età del bronzo, che collega l'Egitto con gli imperi del nord della Siria, Anatolia e Mesopotamia - attualmente Iran, Iraq, Israele, Turchia e Siria. In latino, Via Maris significa "via del mare". Si tratta di una strada storica che corre lungo la costa mediterranea di Israele. E 'stata la via più importante dall'Egitto alla Siria (la Mezzaluna Fertile), che seguiva la pianura costiera prima di attraversare nella pianura di Jezreel e la valle del Giordano. E' stata una delle più importanti rotte commerciali che collegavano l'Egitto e il Levante con l'Anatolia e la Mesopotamia ed è stata attraversata da rotte commerciali, in modo che si potesse viaggiare dall'Africa all'Europa o dall'Asia all'Africa.

Il luogo del Sermone della Montagna e dell’istituzione dei 12 apostoli

Il luogo dell’incontro di Gesù risorto con gli apostoli e con i 500 discepoli